“Carmen Faber – L’incanto ritrovato”

Sarà inaugurata sabato 2 settembre alle 11 al palazzo del Monte di Pietà a Forlì la seconda parte dell’esposizione dedicata alle opere di Carmen Silvestroni (1939-1997).

“CARMEN ARTIFEX – SEGNI PER LA CITTÀ”: DAL 2 AL 17 SETTEMBRE AL MONTE DI PIETÀ

Sarà inaugurata sabato 2 settembre alle 11 al palazzo del Monte di Pietà a Forlì la seconda parte dell’esposizione dedicata alle opere di Carmen Silvestroni (1939-1997).
Dopo “Carmen Faber. L’incanto ritrovato” – mostra di opere facenti parte delle collezioni novecentesche della Pinacoteca civica che ha dato avvio al progetto dedicato all’artista e visitabile fino a dicembre a Palazzo Romagnoli – “Carmen Artifex. Segni per la città” è il titolo della sezione che sarà allestita con disegni, studi, bozzetti delle opere, sia quelle esposte a palazzo Romagnoli che quelle presenti in città e nel territorio.
Saranno quindi esposte opere per lo più inedite ed appartenenti al collezionismo privato e all’archivio della famiglia. Artista molto amata e apprezzata in città, a vent’anni dalla sua morte, Carmen costituisce un punto di riferimento importante per Forlì e per l’arte contemporanea, specialmente per i numerosi giovani che ha assistito e accompagnato nella scoperta della propria creatività negli anni di insegnamento all’Accademia di Belle Arti a Bologna.
La valorizzazione dell’arte della Silvestroni attraverso le due esposizioni rappresenta la messa in opera di un progetto scaturito dai festeggiamenti del cinquantesimo di “Regina Pacis”, la parrocchia edificata tra il 1962 ed il 1965 appena fuori le mura storiche della città, nel nuovo ampliamento abitativo del nascente quartiere Spazzoli. Essendoci ancora oggi la Via Crucis, la più grossa committenza ricevuta dall’artista, che gli fu richiesta dal parroco don Gian Michele Fusconi insieme ad altri interventi in chiesa, il ricordo dell’artista è stato doveroso, visto l’impegno profuso dalla Silvestroni nel realizzare le rilevanti sculture. Pertanto, il progetto ha trovato realizzazione nella collaborazione con il Comune di Forlì e la Fondazione Cassa dei Risparmi per una esposizione delle opere dell’artista attualmente nelle collezioni comunali e per un approfondimento sulle metodologie di lavoro di Carmen, dallo studio alle tematiche che più l’hanno interessata, fino alla scelta della versione definitiva del soggetto per le innumerevoli committenze che ha ricevuto nella sua carriera artistica.
Visto il legame della mostra con la parrocchia di “Regina Pacis” il Masci (Movimento Adulti Scout italiani) svolgerà il servizio di apertura, chiusura e visite guidate per il periodo di esposizione al Monte di Pietà tutti i giorni dalle 9,30 alle 12 e dalle 16 alle 19.
In occasione dell’inaugurazione, prevista per sabato 2 settembre alle ore 11 presso la sede di “Arte al Monte” in corso Garibaldi 37, saranno distribuiti volumi monografici sull’artista e la mappa della città con il percorso dei “Luoghi della scultura”, un originale percorso in luoghi del centro storico e nei dintorni, dal Palazzo della Provincia al Parco Urbano, dalla Libreria del Duomo al Cimitero Monumentale fino alla chiesa parrocchiale di Sadurano, percorso ideato da Serena Vernia, progettato graficamente e realizzato dal Servizio dal Servizio Cultura, Musei, Turismo e Politiche Giovanili del Comune di Forlì.

Carmen Faber. L’incanto ritrovato
Palazzo Romagnoli
Via C.Albicini,12
dal 28 giugno al 3 dicembre 2017

Carmen Artifex. Segni per la città
Arte al Monte – Palazzo del Monte di Pietà
Corso Garibaldi, 37
dal 2 al 17 settembre 2017

Per informazioni
Servizio Cultura e Musei
Tel. 0543 712627
musei@comune.forli.fc.it
www.cultura.comune.forli.fc.it
serenavernia@yahoo.it

FN347
31 agosto 2017

 

CARMEN FABER – L’INCANTO RITROVATO”

Inaugurata mercoledì 28 giugno la mostra dedicata a Carmen Silvestroni.

In occasione della ricorrenza del ventennale dalla morte dell’artista Carmen Silvestroni (28 gennaio 1939 – 14 marzo 1997) il Comune di Forlì intende promuovere una serie di iniziative, che possano ricordare il valore ed il significato del suo impegno come artista e come donna. Mercoledì 28 giugno alle ore 21,00 a Palazzo Romagnoli inaugurata l’esposizione temporanea delle sue opere conservate nelle raccolte civiche.

Già nei mesi scorsi un momento istituzionale di ricordo nell’ambito della seduta del Consiglio Comunale e l’installazione della “Galleria ImmaginARIA” con frasi tratte dal libro Una fusione per Carmen Silvestroni, affissa sulla parete della rampa di uscita del parcheggio sotterraneo di Piazza Guido da Montefeltro, hanno dato inizio alle celebrazioni a ricordo della celebre artista forlivese.

I Musei Civici di Forlì, in collaborazione con la famiglia, hanno avviato l’organizzazione a partire dal 28 giugno di un insieme di iniziative sotto il titolo di “Carmen”, ciascuna con la propria specificità ma utili, insieme, a proporre ai forlivesi una mappa dell’eredità artistica della Silvestroni.

“CARMEN FABER – L’incanto ritrovato” (28 giugno – 3 dicembre 2017): Mostra temporanea di opere di Carmen, facenti parte delle collezioni novecentesche della Pinacoteca civica.

In esposizione alcune “installazioni” di Carmen, che seguono la visione dell’opera (Figura di donna carponi del 1973) presente in permanenza all’interno della sezione denominata “Grande Romagna”. La mostra, che prosegue il ciclo delle “esposizioni temporanee” destinate a far conoscere e divulgare il patrimonio della Pinacoteca, è allestita nella “sala 6” di Palazzo Romagnoli

“CARMEN ARTIFEX – Luoghi della scultura”: (permanente) – Itinerario alla riscoperta di opere di Carmen “diffuse” nella città di Forlì e nel suo territorio.

Si tratta di un originale percorso in luoghi del centro storico e dintorni, dal Palazzo della Provincia al Parco Urbano, dalla Libreria del Duomo al Cimitero Monumentale fino alla chiesa parrocchiale di Sadurano e alla Chiesa di Regina Pacis che custodisce un considerevole patrimonio artistico di Carmen Silvestroni.

- Segni per la città (2-17 settembre) – Mostra di studi, schizzi e bozzetti relativi ai progetti realizzativi delle opere plastiche “diffuse” nella città di Forlì e nel suo territorio. Si tratta di opere per lo più provenienti dall’“Archivio Carmen Silvestroni” ed in larga misura mai esposte prima in pubblico. L’esposizione verrà allestita nella sede della Fondazione del Monte durante il mese di settembre e si collega ad un incontro pubblico in ricordo di Carmen.

Per info: Servizio Cultura e Musei, Tel. 0543.712627, musei@comune.forli.fc.it .

Scarica il depliant

Tag:, ,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG