Inserimento lavorativo di persone svantaggiate: un accordo per favorire le opportunità attraverso le cooperative sociali

“Protocollo d’intesa per la promozione dell’inserimento lavorativo tramite le cooperative sociali di tipo B”

INSERIMENTO LAVORATIVO DI PERSONE SVANTAGGIATE: UN ACCORDO PER FAVORIRE LE OPPORTUNITA’ ATTRAVERSO LE COOPERATIVE SOCIALI

E’ stato siglato nella mattinata di giovedì 16 gennaio 2014, nella Sala Giunta del Comune di Forlì, il “Protocollo d’intesa per la promozione dell’inserimento lavorativo tramite le cooperative sociali di tipo B”, frutto del lavoro congiunto del Comune di Forlì, delle Centrali Cooperative AGCI, Confcooperative, LegaCoop e delle Organizzazioni Sindacali di categoria FP CGIL, FISASCAT CISL e FPL UIL. Oltre alle realtà promotrici è intervenuta nel Protocollo la holding Livia Tellus Governance s.p.a.

Il provvedimento, già approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Forlì lo scorso 26 novembre, si pone l’obiettivo di dare vita ad una modalità strutturata di relazione tra l’Amministrazione Comunale e le cooperative sociali di inserimento lavorativo, per aumentare le opportunità di lavoro, per persone con disabilità o con altri svantaggi sociali, all’interno di commesse o servizi realizzati dalla stessa Amministrazione o delle sue società partecipate.
Il Protocollo prevede l’avvio di un percorso finalizzato a rendere sistematiche, all’interno della struttura comunale e degli organismi partecipati, partnership con la cooperazione sociale volte alla produzione di servizi di qualità e alla creazione di azioni positive di inserimento lavorativo.

Davide Drei, Assessore alle Politiche di Welfare del Comune di Forlì, dichiara: “Con lo strumento che oggi sottoscriviamo abbiamo finalmente un quadro di riferimento per il Comune riguardo le politiche attive del lavoro rivolte a fasce deboli, che non lascino all’occasionalità il rapporto dei diversi settori dell’Amministrazione e delle società partecipate con le realtà cooperative. Tutto questo per evitare che la rivisitazione della spesa pubblica tagli importanti opportunità di inserimento lavorativo e sociale di figure fragili nel mercato del lavoro. Crediamo invece che negli attuali tempi di crisi economica e occupazionale sia dovere prioritario degli Enti Locali realizzare modelli di produzione di servizi che includano anche persone a rischio di esclusione dal mondo del lavoro”.

Il Protocollo rimane aperto a future adesioni degli altri Comuni del comprensorio, al fine di armonizzare il più possibile un modello di politica di inserimento occupazionale a livello di Unione.

FN019
16 gennaio 2014

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG