“Festa dell’aria” e “Consumabile”: iniziative di Venerdì 21 Marzo 2014 primo giorno di promavera

L’assessore all’Ambiente Alberto Bellini in collaborazione con il personale del Mau.se (Multicentro area urbana per la sostenibilità e l’educazione ambientale) e di FMI (Forlì mobilità Integrata) indossando magliette a tema, hanno accolto i colleghi di lavoro, offrendo materiale informativo in base al mezzo di trasporto utilizzato (bicicletta, autobus, a piedi, auto o scooter).

“FESTA DELL’ARIA” E “CONSUMABILE”: INIZIATIVE DI VENERDI’ 21 MARZO 2014 PRIMO GIORNO DI PRIMAVERA

La Regione Emilia Romagna ha promosso la  ventunesima edizione della Festa dell’Aria che quest’anno insieme alla campagna Consumabile, giunta alla sua terza edizione, ha visto tante città attivarsi per invitare tutti, ma in particolare i dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni, a lasciare a casa l’auto e spostarsi in bicicletta o con i mezzi pubblici per recarsi al lavoro.

Una manifestazione per sensibilizzare gli abitanti della regione ad assumere un comportamento più sano, sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

L’assessore all’Ambiente Alberto Bellini in collaborazione con il personale del Mau.se (Multicentro area urbana per la sostenibilità e l’educazione ambientale) e di FMI (Forlì mobilità Integrata) indossando magliette a tema, hanno accolto i colleghi di lavoro, offrendo materiale informativo in base al mezzo di trasporto utilizzato (bicicletta, autobus, a piedi, auto o scooter) e invitandoli a dedicare attenzione ai temi della sostenibilità e dell’ambiente.

Nello specifico, nel mattino di venerdì 21 marzo sono stati accolti all’ingresso della sede comunale  di via delle Torri 90 dipendenti, dei quali circa il 70% ha dichiarato di recarsi al lavoro con mezzi sostenibili.

FN136
21 marzo 2014

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG