Una borsa di studio in memoria di MariaCristina Gori

Per volontà del marito, Ingegner Franco Sami, in collaborazione con il Comune di Forlì viene istituita una borsa di studio dedicata a Mariacristina Gori, studiosa appassionata, autrice di oltre un centinaio di saggi e monografie sulle espressioni artistiche in Romagna dal Rinascimento al Barocco

UNA BORSA DI STUDIO IN MEMORIA DI MARIACRISTINA GORI

Il ricordo di Mariacristina Gori, docente di storia dell’arte e nota studiosa forlivese, sarà da quest’anno associato a Forlì anche alla possibilità per un giovane laureato di usufruire di una borsa di studio sul patrimonio museale del Comune di Forlì. Entro il 26 settembre 2013 si può presentare domanda di candidatura.

Per volontà del marito, Ingegner Franco Sami, in collaborazione con il Comune di Forlì viene istituita una borsa di studio dedicata a Mariacristina Gori, studiosa appassionata, autrice di oltre un centinaio di saggi e monografie sulle espressioni artistiche in Romagna dal Rinascimento al Barocco, collaboratrice di diverse riviste specializzate in campo artistico, ispettore onorario della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Ravenna, Ferrara, Forlì e Cesena, scomparsa prematuramente il 2 ottobre 2006.
La borsa di studio, finalizzata alla valorizzazione del patrimonio museale del Comune di Forlì, è rivolta a giovani con meno di 40 anni che abbiano conseguito presso l’Università di Bologna un dottorato di ricerca o un diploma di specialista in ambito storico artistico.
I giovani in possesso dei requisiti necessari potranno presentare domanda entro il 26 settembre 2013 e saranno selezionati da una commissione di esperti.

Al vincitore della borsa di studio, di durata biennale, verrà destinata la somma di 10.000 euro messa a disposizione dal marito, affinché lo studio e gli approfondimenti sul patrimonio artistico di Forlì e del territorio, svolti dalla moglie Mariacristina fino alla sua prematura scomparsa, possano essere di stimolo e di incentivo a giovani ricercatori.
L’oggetto di studio riguarda la Donazione Antonello Moroni: una raccolta di disegni, incisioni, xilografie, matrici lignee, ex-libris ritrovati nello studio del Maestro e donati nel 1953 dalla vedova, Paola Moroni Fumagalli, al Comune di Forlì per la Pinacoteca Civica.

Il testo integrale del bando è pubblicato sul sito del Comune www.comune.forli.fc.it .

Per ulteriori informazioni: Servizio Pinacoteca e Musei, Tel. 0543 712609 712602, musei@comune.forli.fc.it, www.cultura.comune.forli.fc.it .

FN412
1 Agosto 2013

 

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG