Realizzazione del service del lions club forlì host, in collaborazione con l’assessorato politiche di welfare del comune di forlì e l’associazione buon pastore onlus

Il Lions Club di Forlì dedica un Service specifico,in collaborazione con il Comune, per realizzare un pacchetto di risorse economiche a favore di famiglie con disabili e con difficoltà economiche.

REALIZZAZIONE DEL SERVICE DEL LIONS CLUB FORLI’ HOST, IN COLLABORAZIONE CON L’ASSESSORATO  POLITICHE DI WELFARE DEL COMUNE DI FORLI’ E  L’ASSOCIAZIONE BUON PASTORE ONLUS

Il nostro Paese sta attraversando un momento difficile come conseguenza di una perdurante crisi economica che ha progressivamente diminuito le risorse economiche a disposizione di numerose famiglie.

Tale situazione, già di per sé grave, assume connotazioni drammatiche laddove in una famiglia a basso reddito sia anche presente  una persona che, per la sua disabilità, richieda un più elevato consumo di risorse.

È proprio partendo da questa considerazione che il Lions Club della città di Forlì ha deciso di dedicare un Service specifico in occasione del 55° anniversario del Club con il coinvolgimento del Comune di Forlì per giungere alla sua realizzazione, attraverso un pacchetto di risorse economiche a favore di famiglie che, oltre a dover gestire al proprio interno una condizione di disabilità devono far fronte ad una condizione di disagio economico.

Si è quindi avviata una stretta collaborazione fra il Lions Club Forlì Host e l’Assessorato alle Politiche di Welfare del Comune di Forlì con l’obiettivo, condiviso, di individuare alcune famiglie, caratterizzate dalla presenza di giovani disabili, per le quali fosse necessario attivare un supporto economico che, in questo momento congiunturale, sarebbe stato di difficile realizzazione attraverso i tradizionali strumenti messi a disposizione del welfare pubblico.

Grazie a questa collaborazione è stato possibile individuare una decina di casi di bambini e giovani adulti portatori di disabilità ed appartenenti a nuclei famigliari particolarmente disagiati.

In particolare si tratta di famiglie residenti su tutto il territorio comprensoriale già seguite dal servizio sociale attraverso progetti personalizzati finalizzati all’integrazione sociale e lavorativa nonché al supporto e al potenziamento di abilità e competenze finalizzate a migliorare la qualità di vita delle persone disabili e delle loro famiglie.

Per ciascuna situazione il servizio sociale dopo avere fatto una valutazione complessiva del bisogno in capo alla persona disabile e ai rispettivi nuclei di appartenenza, ha individuato alcune modalità di supporto economico che potevano essere determinanti per risolvere, in tutto o in parte, le problematiche emergenti; la lettura del bisogno e l’individuazione della modalità di risposta più appropriata sono state condivise dall’assistente sociale con la famiglia ed il disabile stesso.

A questo punto la realizzazione degli interventi si è resa possibile utilizzando le risorse economiche messe a disposizione dal Lions Club  attraverso lo strumento operativo di un fondo predisposto presso la Caritas diocesana e gestito tramite l’Associazione Buon Pastore ONLUS che ha concretamente gestito la parte economica attraverso il pagamento dei servizi attivati a favore di ciascun nucleo familiare.

Alcuni interventi sono stati già completamente realizzati mentre altri sono in corso di realizzazione e vanno dalla copertura delle spese di trasporto presso centri medici specializzati per la cura delle malattie di cui i piccoli soffrono,  all’acquisto di occhiali per bimbi in età prescolare, alla copertura dei costi per la fruizione di particolari interventi pedagogici o di percorsi formativi, al sostegno per l’accesso e per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

La realizzazione di questo progetto ha quindi dato risposte concrete a bisogni specifici determinati dalla difficile congiuntura fra le criticità che le persone disabili incontrano quotidianamente nella realizzazione dei loro percorsi di vita e gli aspetti della crisi economica che diventano ancora più problematici quando si inseriscono in contesti già difficili, ma ha soprattutto fornito l’occasione per sperimentare una nuova modalità di collaborazione fra soggetti che pur essendo molto diversi tra loro, hanno dimostrato di sapere lavorare insieme per il raggiungimento di un comune obiettivo.

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG