Presentato il progetto “Libertà è partecipazione”

“L’appuntamento si è concluso con la voglia di tornare, di non trascurare un pezzo della Città” afferma l’Assessore Zattoni, convinta che la parola possa avere una grande potenza, in grado di unire e creare.

PRESENTATO IL PROGETTO “LIBERTA’ E’ PARTECIPAZIONE”

Katia Zattoni, Assessore alla Partecipazione e alla Pace e Diritti Umani del Comune di Forlì insieme all’Associazione “Con…Tatto”, a “Davide e Guido – Insieme – Fibrosi Cistica”, al duo “Punto e Virgola” e a un gruppo di cittadini, ha presentato il progetto “Libertà è Partecipazione” presso la Casa Circondariale di Forlì nel pomeriggio di martedì 9 aprile.

L’appuntamento, che apre un ciclo di incontri dedicato alla parola, in poesia e in musica, ha l’intento di rendere effettivo il diritto ad uno spazio di confronto per gli ospiti della Casa Circondariale, con momenti di condivisione tra cultura e arte.

“L’appuntamento si è concluso con la voglia di tornare, di non trascurare un pezzo della Città” afferma l’Assessore Zattoni, convinta che la parola possa avere una grande potenza, in grado di unire e creare.

“Ringrazio la Dott.ssa Palma Mercurio, direttrice della Casa Circondariale di Forlì, per l’opportunità che ha consentito di creare un ponte tra il dentro e il fuori sul tema del dolore vissuto a vari livelli e da diversi punti di vista, attraverso le letture tratte dai volumi “Senza fiato 1-2-3” a cura di Guido Passini, e la musica che hanno coinvolto un gruppo di detenuti”.

FN173
11 aprile 2013

Tag:, ,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG