Giovedì 26 settembre ai Musei San Domenico di Forlì doppio appuntamento con l’archeologia

Alle ore 17,00 nella Sala del Refettorio si svolgerà l’incontro “I Beni Archeologici in Italia: la lunga vita di un Regolamento. Cento di questi anni!” e a seguire verrà inaugurata la mostra archeologica “Santarelli, Mambrini, Aldini: curatori delle antichità”.

GIOVEDI’ 26 SETTEMBRE AI MUSEI SAN DOMENICO DI FORLI’ DOPPIO APPUNTAMENTO CON L’ARCHEOLOGIA

Giovedì 26 settembre doppio appuntamento ai Musei San Domenico per gli appassionati di archeologia. Alle ore 17,00 nella Sala del Refettorio si svolgerà l’incontro “I Beni Archeologici in Italia: la lunga vita di un Regolamento. Cento di questi anni!” e a seguire verrà inaugurata la mostra archeologica “Santarelli, Mambrini, Aldini: curatori delle antichità” che sarà aperta al pubblico da sabato 28 settembre 2013 al 6 gennaio 2014.

La conferenza, inserita all’interno della rassegna “Invenio: occasioni culturali a Forlì”, illustrerà la storia e gli interventi resi possibili grazie all’approvazione nel 1913 con Regio decreto del Regolamento per l’esecuzione delle leggi relative alle antichità e belle arti”.
Interverranno Roberto Balzani, Sindaco di Forlì e Filippo Maria Gambari, Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna.

A seguire verrà inaugurata la mostra archeologica “Santarelli, Mambrini, Aldini: curatori delle antichità”, mostra incentrata sulle figure dei Direttori dei tre Musei archeologici più significativi e prestigiosi del comprensorio forlivese: Antonio Santarelli, mons. Domenico Mambrini e Tobia Aldini, veri e propri ‘pionieri’ dell’archeologia, che alla ‘cura’ delle antichità hanno dedicato, con passione, tenacia e assoluta abnegazione, la loro vita.

La mostra, frutto della collaborazione tra il Comune di Forlì e i Comuni di Forlimpopoli e Galeata e la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, vuole essere l’occasione per fare conoscere il lavoro paziente, meticoloso e silenzioso da loro svolto, attraverso l’esposizione di una selezione di materiali del patrimonio dei musei promotori (Museo Archeologico “Antonio Santarelli”, Museo Archeologico “Tobia Aldini” e Museo Archeologico “Mons. Domenico Mambrini”), patrimonio che per quanto riguarda Forlì e Forlimpopoli non sarebbe ad oggi altrimenti visibile; nel caso di Galeata si potrà apprezzare una selezione dei materiali attualmente esposti nel nuovo museo archeologico allestito recentemente a Pianetto di Galeata.

La mostra sarà aperta al pubblico, con ingresso libero, dal 28 settembre al 6 gennaio 2014 dal martedì al venerdì 9.30 – 13.00, 15.00 – 17.30, sabato e domenica 10.00 – 18.00; chiuso il lunedì.

Durante le giornate di sabato 28 e domenica 29 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, sono previste visite guidate gratuite, durante le quali le curatrici della mostra illustreranno il percorso espositivo.

Per info:
Servizio Pinacoteca e Musei
Corso della Repubblica, 72
47121 Forlì
Tel. 0543 712609 0543 712602
musei@comune.forli.fc.it
www.cultura.comune.forli.fc.it
e su Facebook

Tag:, , ,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG