Forlì: istituito il premio “In principio è la gratuità: sulle tracce di Annalena Tonelli”

Bando per premiare un progetto che valorizzi lo spirito solidarietà e di gratuità

FORLI’: ISTITUITO  IL PREMIO “IN PRINCIPIO E’ LA GRATUITA’: SULLE TRACCE DI ANNALENA TONELLI”
Premio per il riconoscimento e la valorizzazione di progetti di solidarietà, in occasione del decimo anniversario della morte di Annalena Tonelli

Nel decimo anniversario della morte di Annalena Tonelli, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, il Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo e il Comune di Forlì, con la collaborazione della Provincia di Forlì-Cesena e del Centro per la Pace Annalena Tonelli, hanno indetto un bando per premiare un progetto che valorizzi lo spirito solidarietà e di gratuità (inteso come generosa e disinteressata offerta di sé a servizio  dei più svantaggiati).
Il premio “In principio è la gratuità” intende stimolare la ricerca e realizzazione di nuove forme di servizio che  escano dai canoni abituali sulle tracce di Annalena  Tonelli che sollecitava instancabilmente  ad inventare perché “i poveri ci attendono. I modi  del servizio sono infiniti e lasciati all’immaginazione di ciascuno di noi. Non aspettiamo di essere istruiti nel tempo del servizio, inventiamo!”
A questo premio ha dato il suo patrocinio l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) che proprio nel 2003 concesse ad Annalena il Nansen Award per il suo impegno a favore delle popolazioni somale rifugiate nel Corno d’Africa, per i suoi programmi di lotta contro la tubercolosi in Kenya e in Somalia, le campagne per la  prevenzione e controllo dell’AIDS, per l’estirpazione delle mutilazioni genitali femminili e la formazione dei ragazzi sordomuti.
Il premio è diviso in due sezioni: la prima è riservata ad associazioni e gruppi di  giovani senza fini di lucro in ambito nazionale. Al progetto vincente sarà assegnato un premio a copertura dei costi vivi sostenuti, non per il personale interno, fino ad un contributo massimo di 10.000 Euro.
I criteri di valutazione sono volutamente semplici, per consentire la massima libertà di iniziativa: rispondenza a bisogni reali e non coperti, capacità di promuovere lo spirito di gratuità e solidarietà, efficacia nel coinvolgere persone non abitualmente impegnate nella solidarietà e garanzia di sostenibilità per almeno tre anni.
Una seconda sezione è riservata alle scuole superiori (Istituti e Licei) della Provincia di Forlì-Cesena  e i progetti, come per la prima sezione, devono dare concreta attuazione allo spirito di solidarietà e gratuità che animò Annalena. Saranno assegnati due premi di 1000 Euro per ciascuno dei progetti vincenti.
I progetti potranno esser inviati via e-mail o via posta ordinaria e dovranno pervenire entro le ore  12 del 5 ottobre 2013 (per  le Associazioni e i gruppi di giovani)  ed entro le ore 12 del 30 novembre (per gli istituti scolastici) al Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo Largo Annalena Tonelli,1 47122 Forlì  e-mail: info@comitatoforli.org .
La giuria sarà composta da rappresentanti degli enti promotori.
Il bando e la modulistica di partecipazione possono essere scaricati direttamente dal sito degli Enti promotori.

E’ attiva una segreteria agli indirizzi:
•    eventi@comune.forli.fc.it,         0543 712 343    0543 712 449
•    progetti@fondazionecariforli.it     0543 1912016.

FN364
3 luglio 2013

Tag:, , , , , ,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG