Anno scolastico 2013/2014: Iscrizioni on line obbligatorie per tutti

Si apriranno il prossimo 21 gennaio, con scadenza fissata per il 28 febbraio, le iscrizioni all’anno scolastico 2013/2014. Con una novità. Per effetto della spending review la procedura va fatta esclusivamente on line.

ANNO SCOLASTICO 2013/2014: ISCRIZIONI ON LINE OBBLIGATORIE PER TUTTI

FANNO ECCEZIONE TUTTE LE SCUOLE DELL’INFANZIA E TUTTE LE SCUOLE PARITARIE

Le iscrizioni si apriranno il 21 gennaio e si concluderanno il 28 febbraio

Si apriranno il prossimo 21 gennaio, con scadenza fissata per il 28 febbraio, le iscrizioni all’anno scolastico 2013/2014. Con una novità. Per effetto della spending review la procedura va fatta esclusivamente on line. Almeno per quanto riguarda le scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado (fanno eccezione tutte le Scuole dell’Infanzia e tutte le Scuole Paritarie).

Via web

Il Ministero ha realizzato una procedura informatica di facile accesso per poter effettuare con modalità on line le iscrizioni degli alunni. L’iscrizione on line sarà possibile registrandosi al sito http://www.iscrizioni.istruzione.it/ dal prossimo 21 gennaio. Le scuole dovranno offrire un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica.

Limiti di posti disponibili

Le domande sono accolte dalle scuole entro il limite massimo di posti complessivamente disponibili nella singola istituzione scolastica, limite definito sulla base delle risorse di organico e dei piani di utilizzo degli edifici scolastici predisposti dagli Enti locali competenti. Per verificare la propria scuola di appartenenza è possibile collegarsi al sito del Comune di Forlì o chiedere informazioni all’Unità Diritto allo Studio del Comune (0543/712116 – 0543/712118 – 0543/712382 – 0543/712237 o inviare una mail a dirittoallostudio@comune.forli.fc.it).

Nella “previsione di richieste di iscrizione in eccedenza – dispone la normativa – la scuola procede preliminarmente alla definizione dei criteri di precedenza nella ammissione, mediante delibera di Consiglio di Istituto.

Possibili gli anticipi ma in forse le “Sezioni Primavera”

E’ confermata la possibilità di iscrivere anticipatamente i bimbi a 2 anni e mezzo alla materna e a 5 anni e mezzo alla primaria. A condizione che vi sia la disponibilità di posti. Incerto invece il destino delle sezioni Primavera (che accolgono bimbi fra i 2 e i 3 anni). Poiché al termine dell’anno scolastico 2012/2013 viene a scadere l’accordo in Conferenza unificata sulle sezioni primavera, si fa riserva di fornire indicazioni in merito alle iscrizioni per l’anno 2013/2014 non appena sarà siglato il nuovo accordo.

Obbligo scolastico

La circolare ricorda che l’obbligo di istruzione dopo il primo ciclo si assolve, di norma, con la frequenza dei primi due anni di un percorso si istruzione secondaria di secondo grado o di istruzione e formazione professionale nonché mediante la stipula di un contratto di apprendistato, possibilità, quest’ultima definita nel corso del 2011.

Informazioni

Per informazioni consultare il sito internet www.comune.forli.fc.it .

FN009

7 gennaio 2013

SCARICA LA BROCHURE DEL MIUR

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG