“Quì dla mi fameja j s’ciaméva…”: mercoledì 28 novembre presentazione del libro sui nomi dialettali delle famiglie forlivesi

Mercoledì 28 novembre 2012, alle ore 20.30, nel Salone Comunale, Onevio Gamberini illustrerà la sua opera affiancato dal Sindaco di Forlì Roberto Balzani. Si tratta di un volume molto interessante, frutto di un meticoloso lavoro di ricerca che mette a disposizione dei lettori un patrimonio culturale fortemente legato al territorio e assolutamente inedito.

“QUÌ DLA MI FAMEJA J S’CIAMÉVA…”: MERCOLEDI’ 28 NOVEMBRE PRESENTAZIONE DEL LIBRO SUI NOMI DIALETTALI DELLE FAMIGLIE FORLIVESI

Appuntamento alle ore 20.30 nel Salone Comunale. Interverranno l’autore Onevio Gamberini e il Sindaco di Forlì Roberto Balzani

Mercoledì 28 novembre 2012, alle ore 20.30, nel Salone Comunale (ingresso piazza Saffi n.8) è in programma la serata di presentazione del libro “Quì dla mi fameja j s’ciaméva …” scritto da Onevio Gamberini, che illustrerà la sua opera affiancato dal Sindaco di Forlì Roberto Balzani.

Si tratta di un volume molto interessante, frutto di un meticoloso lavoro di ricerca che mette a disposizione dei lettori un patrimonio culturale fortemente legato al territorio e assolutamente inedito. La ricerca, infatti, scaturisce da una passione dell’autore per la lingua dialettale e dalla conoscenza, maturata durante il percorso professionale iniziato nei primi anni ’70 all’Ufficio Anagrafe del Comune di Forlì, dell’archivio dove sono conservati i registri antichi con i primi stati di famiglia. Per diverso tempo in questi volumi venne annotato, vicino al cognome del capofamiglia, anche il soprannome dialettale dello stesso “casato”.

Si trattava di famiglie popolari e quel nome del territorio appariva come un chiaro elemento di identità e di relazione con il territorio. “Pensai subito che sarebbe stato interessante poter fare un elenco di tutti i soprannomi delle famiglie – scrive Gamberini nell’introduzione – ma il lavoro necessario si annunciava lungo e complesso. Per questo motivo decisi che avrei portato avanti la ricerca nel corso del tempo e che l’avrei conclusa quando sarei andato in pensione. Così è avvenuto e oggi, dopo 40 anni e con il collocamento a riposo, ho concluso questa avventura riuscendo, non senza difficoltà, a identificare circa 1.600 soprannomi dialettali delle famiglie forlivesi”.

Insieme ai nomi dialettali delle famiglie forlivesi, il libro si apre con le presentazioni del Sindaco Roberto Balzani e di Mario Vespignani e propone, in appendice, la relazione del primo Censimento della Popolazione del Comune di Forlì realizzato nel 1861 e la Pianta della città tratta dalla “Guida per la Città di Forlì” edita nel 1863 dalla tipografia Casali. La pubblicazione si fregia del logo nazionale del 150° dell’Unità d’Italia. Ingresso libero.

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG