21 marzo | Presentazione del libro “La nascita colora la vita. Azioni e progetti intorno al Percorso Nascita nel territorio forlivese”

Mercoledì 21 marzo 2012 alle ore 17,00 presso la Residenza comunale, Sala Randi (ingresso Piazza Saffi n. 8), Forlì presentazione del libro “La nascita colora la vita. Azioni e progetti intorno al Percorso Nascita nel territorio forlivese”

L’ESPERIENZA DEL PERCORSO NASCITA DIVENTA UN LIBRO
Mercoledì 21 marzo, ore 17.00, in Municipio, presentazione del volume “La nascita colora la vita. Azioni e progetti intorno al Percorso nascita nel territorio forlivese”.

L’esperienza del Percorso Nascita forlivese è riconosciuta come una delle più innovative nel panorama nazionale, tanto da aver ricevuto la menzione speciale al “premio Amico della Famiglia” nel 2007 e il pieno apprezzamento del Ministero della Salute e del Dipartimento per le Politiche della famiglia che, in questa occasione, hanno condiviso le finalità della pubblicazione ai fini di una maggiore diffusione sul territorio nazionale.

Il libro presenta la descrizione degli interventi, i materiali e la metodologia di lavoro dei servizi e le politiche rivolte alla donna, alla coppia e alla famiglia che attorno al percorso, in questi anni, si sono sviluppate. Un’occasione importante anche per analizzare le prospettive future di un viaggio straordinario che comincia con la gravidanza e prosegue fino ai primi anni di vita del piccolo.

Il percorso di assistenza e accompagnamento offerto dal servizio pubblico è molto apprezzato: nel 2011 oltre 870 nuove gravidanze sono state seguite presso il Consultorio familiare (nei 7 servizi distribuiti nel comprensorio), e più di 420 future madri – prevalentemente alla prima esperienza di maternità – hanno frequentato i Gruppi Cicogna (corsi di preparazione alla nascita), insieme ai partner (per oltre il 75 %), dimostrando come l’attenzione al ruolo paterno sia sempre più gradita.

La disponibilità di servizi pensati per il periodo dopo la nascita, quando dubbi e perplessità, insieme a nuove gioie ed emozioni, assillano i neo-genitori è rilevante: si va dallo Spazio primi Giorni, alle visite domiciliari, sino alle consulenze individuali, offerte dal Consultorio e dal Centro per le famiglie (per un totale di 500 interventi), e senza contare i nuovi spazi-incontro quali il Gomitolino e il Gomitolo che hanno superato le 2.200 frequenze. Sempre più assidua anche la partecipazione di donne migranti per le quali i Servizi rappresentano la prima occasione di integrazione, tutela e prevenzione per la salute.

Alla  presentazione del libro parteciperanno: Davide Drei (Assessore Politiche di Welfare, Comune di Forlì), Piergiuseppe Dolcini (Presidente Fondazione Cassa dei Risparmi), Grazie Antonella (Direzione Generale dell’Assessorato Sanità e Politiche Sociali della Regione Emilia-Romagna), Maria Grazia Stagni (Direttore sanitario Ausl Forlì, referente Percorso Nascita, Rossella Ibba (dirigente politiche sociali, Comune di Forlì). Introdurrà il prof. Costantino Cipolla, Direttore della Collana Salute e Società.

20.03.2012
Foglio Notizie n. 177

PRESENTAZIONE LIBRO “LA NASCITA COLORA LA VITA. AZIONI E PROGETTI INTORNO AL PERCORSO NASCITA NEL TERRITORIO FORLIVESE”

Mercoledì 21 marzo 2012 alle ore 17,00 presso la Residenza comunale, Sala Randi (ingresso Piazza Saffi n. 8), Forlì vi sarà la presentazione del libro:

“La nascita colora la vita. Azioni e progetti intorno al Percorso Nascita nel territorio forlivese”
(Franco Angeli Editore, collana Salute e Società)

Interverranno:

dr. Davide Drei, Assessore alle Politiche di Welfare del Comune di Forlì
avv. Piergiuseppe Dolcini, Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì
d.ssa Mariella Martini, Direttore Generale Sanità e Politiche Sociali della Regione Emilia-Romagna
d.ssa Maria Grazia Stagni, Direttore Sanitario Azienda U.S.L. di Forlì
d.ssa Rossella Ibba Dirigente del Servizio Politiche Sociali del Comune di Forlì
Chairman: prof. Costantino Cipolla, direttore della collana Salute e Società.

Ė la declinazione forlivese del Percorso Nascita, un progetto che accompagna la donna, la coppia e poi il neonato, dalla gravidanza ai primi anni di vita del piccolo.
Inserito nel Piano di zona distrettuale per la salute e il benessere sociale, connette la dimensione sanitaria con quella sociale, i servizi territoriali con quelli ospedalieri, ponendo particolare attenzione alla promozione, alla prevenzione ma anche alla tutela e alla cura nelle situazioni di rischio e vulnerabilità, sia sociali che sanitarie.

L’integrazione socio-sanitaria, l’approccio multidisciplinare nella programmazione, realizzazione e valutazione, l’attenzione alla funzione educativa sono elementi portanti, e indubbiamente innovativi, del progetto. Attorno a un’esperienza già decennale, cuore di politiche e azioni rivolte alle donne, alla vita nascente e alle famiglie, si sviluppano poi azioni e riflessioni che si allargano verso la comunità.

Nuovi temi quali la multiculturalità, la conciliazione fra tempi di vita e lavoro, il ruolo paterno, l’interruzione volontaria di gravidanza, la promozione delle competenze genitoriali, il coinvolgimento di altri soggetti rappresentano i passi più recenti, oggi necessari quanto l’analisi sulla sostenibilità del percorso.

Il testo presenta la descrizione degli interventi, i materiali e la metodologia di lavoro dei servizi, offrendo interessanti spunti per la trasferibilità dell’esperienza (dalla quarta di copertina).

Invito e locandina

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG