Politiche giovanili: al via il progetto Mu.vi.tech, finanziato da ANCI e Dipartimento della Gioventù

L’iniziativa è stata pensata al fine di accrescere le competenze tecniche e professionali dei giovani creativi nei campi della musica e del video. C’è tempo fino al 31/10/’12 per iscriversi ai corsi. Invia la domanda a: muvitech@mailtechne.org

POLITICHE GIOVANILI: AL VIA IL PROGETTO MU.VI.TECH, FINANZIATO DA ANCI E DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU’

Parte il progetto “Mu.vi.tech.”, promosso dal Comune di Forlì in collaborazione con Techne, Materiali Musicali e Sunset nell’ambito di Creatività Giovanile, sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani.

L’iniziativa è stata pensata al fine di accrescere le competenze tecniche e professionali dei giovani creativi nei campi della musica e del video, con particolare riguardo alla multimedialità e alle nuove tecnologie, a favorirne l’autoimprenditorialità e a sostenere la creazione e la circuitazione di prodotti audiovisivi originali.

Le iscrizioni ai corsi (riservate a giovani dai 15 ai 35 anni) vanno presentate:
• Film Makers – Doclab entro e non oltre le ore 18 del 4 ottobre 2012
• MusicLab entro e non oltre le ore 18 del 31 ottobre 2012
inviando la domanda via mail (previa scansione) a: muvitech@mailtechne.org

Scarica la domanda d’iscrizione

Scarica il depliant 

POLITICHE GIOVANILI: AL VIA IL PROGETTO MU.VI.TECH, FINANZIATO DA ANCI E DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU’

E’ stato ufficialmente presentato il progetto “Mu.vi.tech.”, promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Forlì in collaborazione con Sunset, giovane cooperativa forlivese attiva sul versante della produzione video e comunicazione, Materiali musicali, società di Faenza organizzatrice del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) e l’ente di formazione Techne.

Tale progetto ha ottenuto il finanziamento di Anci e Dipartimento della Gioventù, pari a 77 mila euro, classificandosi tra i vincitori nell’ambito del bando nazionale per progetti a sostegno della creatività giovanile.

Il progetto, che in qualche modo intende ampliare le già positive esperienze delle attività laboratoriali intraprese alla Fabbrica delle Candele nell’ambito di FabbricaLab, è finalizzato a trasmettere competenze e professionalità ai ragazzi, sul fronte della musica e del video, in particolare in relazione alle nuove tecnologie e ad accrescere conoscenze utili all’ingresso nel mercato ed alla nascita di un prodotto o di un’impresa creativa. Il percorso è articolato in tre corsi, riservati ai giovani dai 15 ai 35 anni.

Il primo”Film-Makers-Doc Lab”, che partirà il 9 ottobre ogni martedì dalle 20.30 ,vuole fornire ai giovani strumenti teorico-pratici per la realizzazione di un video, prendendo in esame tutte le fasi della creazione e della produzione.

Tra tutte le sceneggiatura prodotte dai ragazzi, ne sarà selezionata una che sarà l’oggetto di realizzazione del documentario finale, finalizzato alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico locale. Tale video sarà poi fatto circuitare nell’ambito di varie realtà, dai cinema d’essai a vari festival e a reti come quelle rappresentate dal Gaer (giovani Artisti Emilia Romagna) e dal Gai (Giovani Artisti Italiani).

I frequentanti, inoltre, avranno l’occasione di partecipare, come momenti formativi, ai festival del Cinema di Torino e di Berlino.

Sul fronte musicale, partirà dal 10 novembre per un totale di 5 incontri,“Music Lab”, un corso di formazione in web communication e web marketing musicale che toccherà tutti gli elementi della musica professionale, con particolare attenzione all’editoria musicale, le nuove leggi sul diritto d’autore e la diffusione della musica sul web.

L’esperienza acquisita da Materiali Musicali nel settore di riferimento, consentirà di fornire strumenti e competenze tecniche per affrontare, anche in termini competitivi, il mondo della musica come giovani artisti imprenditori di se stessi. Inoltre, saranno garantiti incontri tra operatori e musicisti nell’ambito della Manifestazione Supersound e si coordineranno gli scambi tra giovani musicisti emergenti, attraverso la rete tra concorsi dell’Emilia-Romagna, tra i quali tornerà anche “Forlì Music First” che nella prima edizione ha avuto grande successo coinvolgendo oltre 50 band del territorio regionale.

I frequentanti avranno modo, poi di acquisire competenze relative al mercato ed alle difficoltà ad esso connesse, grazie ad un ulteriore corso sull’impèrenditorialità di 30 ore che prevede la realizzazione di un business plan per l’avvio di impresa nel settore della produzione e distribuzione di audiovisivi.

Si tratta di un progetto importante sul versante della creatività ”afferma l’Assessore alle Politiche Giovanili, Valentina Ravaioli “che si inserisce nell’ambito delle politiche attivate a sostegno del protagonismo giovanile e dell’autonomia delle nuove generazioni, secondo gli obiettivi della legge 14.

La finalità del percorso è quella di fare acquisire ai ragazzi competenze nei campi della musica e del video, stimolandone le capacità imprenditoriali ed offrendo occasioni di mobilità e promozione, in un’ottica di rete e con un’attenzione costante alle idee innovative proposte dai giovani stessi”.

Le iscrizioni al corso DoLlab (video) vanno presentate entro e non oltre le ore 18 del giorno 4 ottobre 2012, mentre quelle a MusicLab sono prorogate al 31 ottobre. Sarà necessario inviare la domanda via mail (previa scansione) all’indirizzo muvitech@mailtechne.org, indirizzo al quale potranno essere richieste anche informazioni sull’iniziativa.

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG