“Fabbricalab” 2012 ripartono i laboratori per i giovani

“FabbricaLab “anche quest’anno animerà la Fabbrica delle Candele di Piazzetta Corbizzi rivolgendosi ai ragazzi del territorio. A tenere i corsi saranno docenti e creativi che affronteranno con taglio insolito diversi ambiti formativi.

“FABBRICALAB” 2012 RIPARTONO I LABORATORI PER I GIOVANI
.
.

scarica il modulo di iscrizione
scarica il manifesto 2012
scarica il pieghevole 2012

Sta per iniziare la stagione 2012 di “FabbricaLab “, la serie di laboratori che ha visto una massiccia partecipazione di giovani nella scorsa edizione e che anche quest’anno animerà la Fabbrica delle Candele di Piazzetta Corbizzi, rivolgendosi ai ragazzi del territorio. A tenere i corsi saranno docenti e creativi che affronteranno con taglio insolito diversi ambiti formativi, permettendo ai ragazzi di acquisire conoscenze e stimolandone la riflessione, la progettualità, le passioni e gli interessi.

Si riproporrà il corso sul video, ”FilmMakers”, a cura della giovane cooperativa Sunset, che quest’anno prevederà, oltre ad un corso base, l’introduzione di un successivo corso avanzato ed affronterà tutti gli aspetti della creazione di un video, dalla sceneggiatura, al montaggio, dalla colonna sonora alla produzione, fino alla realizzazione di un cortometraggio finale. Il corso base si svilupperà dal 30 aprile al 27 giugno ogni lunedì alle 20:30, mentre quello avanzato dal primo ottobre al 9 dicembre.

Tornerà anche il corso di Fotografia ”I linguaggi della Fotografia”, curato da Silvia Camporesi e Paolo Vallicelli, che sarà indirizzato a quanti, principianti o con una preparazione di base, desiderino avvicinarsi in modo consapevole alla teoria ed alla pratica della fotografia. Il programma affronterà un breve excursus storico, l’utilizzo della macchina fotografica, le tecniche di ripresa e composizione dell’immagine, lo studio della luce e del colore, la gestione delle immagini digitali. Al termine del corso, in cui si rifletterà sulle idee e sulla tecnica insieme, i ragazzi realizzeranno una mostra delle loro foto. Il laboratorio andrà dal 2 al 13 novembre, ogni martedì alle ore 17.

Torna anche il viaggio nella storia della musica rock affidato a Luigi Bertaccini, in collaborazione con Strade Blu Festival, attraverso le lezioni-concerto de “Il rock’n’roll spiegato alla radio”, che quest’anno propone un appuntamento dedicato a Bruce Springsteen e gli anni 80 :da Nebraska a Tunnel of Love, giovedì 26 aprile alle ore 21, con il live del gruppo “Sacri Cuori” e giovedì 10 maggio alle 21 un appuntamento dedicato al rock al femminile da Billie Holiday a P. J. Harvey, con il live diLive di Simona Gretchen e Nicoletta Noè.

Tra i nuovi corsi , ci sono gli appuntamenti realizzati in collaborazione con slow food e finalizzati a far conoscere ai ragazzi al filosofia del “Buono, pulito e giusto”, imparando a vivere il cibo da un’altra prospettiva. Il primo appuntamento sarà martedi 15 maggio ore 18 e tratterà il tema “I presìdi Slow Food e le piccole produzioni agricole: la salvaguardia della biodiversità”, a cura del Dr. Gabriele Locatelli, responsabile Slow Food dei Presìdi.

A seguire martedi 22 maggio ore 18 ”Buono a sapersi: alcuni consigli per essere consumatori consapevoli”. A cura di Micaela Mazzoli, Matteo Monti, educatori Slow Food.

Terzo appuntamento, martedi 29 maggio ore 18 “Il pane in casa. Conoscere il lievito madre”, A cura di Riccardo Astolfi e Mary Valeriano, educatori Slow Food.

Ultimo appuntamento martedi 5 giugno ore 18 “Una mela al giorno: come frutta e verdura di stagione aiutano il benessere fisico.” A cura di Micaela Mazzoli, Matteo Monti, educatori Slow Food.

Altro nuovo corso quello realizzato a cura di Antonio Cipriani, giornalista che ha collaborato a molti importanti quotidiani nazionali e internazionali e che toccherà il tema di come il buon uso delle nuove tecnologie possa aiutare a mettere in rete le conoscenze ed i saperi e a rendere più democratica l’informazione, attraverso un’inchiesta, una ricerca in tempo reale sulla città, realizzata dai ragazzi, in chiave multimediale, che approderà alla nascita di un web journal dal 3 al 24 ottobre, ogni mercoledi alle 16.

Altro nuovo corso, ”Fabbricando sostenibilità” a cura dell’associazione Gaia, avrà come scopo quello di sensibilizzare ed informare i ragazzi sul tema dell’impronta ecologia, di come le scelte individuali della vita di tutti i giorni condizionino la sopravvivenza del pianeta e sulla
possibilità di decisioni in nome del consumo responsabile e della sostenibilità, dalle modalità abitative, all’economia solidale, dal 9 al 30 maggio ore 20. Oltre la parte teorica sono previste poi 2 giornate, il 24 e 25 maggio in cui, in maniera pratica, i ragazzi impareranno come realizzare e coltivare un orto urbano e ad autoprodurre.

Dichiara l’Assessore alle Politiche Giovanili, Valentina Ravaioli: ”Attraverso questi laboratori, la Fabbrica delle Candele conferma il proprio ruolo di riferimento per il mondo giovanile. L’obiettivo è quello di stimolare il protagonismo giovanile, la partecipazione e l’interesse dei ragazzi, mettendoli in relazione con la città ed offrendo loro strumenti ed occasioni per riflettere, a partire da questi percorsi formativi e creativi, anche su questioni centrali e complesse del nostro tempo, dalla sostenibilità ambientale, al consumo responsabile, al buon uso delle nuove tecnologie in un’ ottica di democrazia dell’informazione, sottolineando come le scelte e le responsabilità individuali incidano profondamente sulla nostra società”.

Tutti i laboratori – per giovani dai 14 ai 35 anni – sono ad ingresso gratuito, previa iscrizionee si svolgono alla Fabbrica delle Candele, piazzetta Corbizzi 9 , Forlì. I laboratori di Video, Fotografia, Comunicazione e SlowFood prevedono un numero limitato di partecipanti, ammessi in base all’ordine di arrivo.

Per le iscrizioni si può scaricare scaricare il modulo dal sito web www.giovaniaforli.comune.forli.fc.it e presentarlo all’Unità Politiche Giovanili via e-mail (infoupg@comune.forli.fc.it) o via fax (0543.712832) oppure a mano (Fabbrica delle Candele, orari ufficio) entro il 27 aprile (per i corsi primaverili) ed entro il 21 settembre (per i corsi autunnali). Le iscrizioni per i minorenni dovranno essere sottoscritte dai genitori.

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG