A proposito di Beagles

[...la posizione dell’Amministrazione è stata assunta in seguito al parere del Direttore del Servizio Veterinario dell’Ausl di Forlì, il quale ha fatto rilevare non già l’inidoneità del rifugio, ma la necessità, per quei cuccioli, di una collocazione presso famiglie e non presso strutture...]

A PROPOSITO DI BEAGLES

In merito alla nota diffusa questo pomeriggio dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane, sezione di Forlì, relativa al diniego opposto dal Comune di Forlì all’accoglimento presso il Rifugio “La Pioppa”, gestito dalla stessa associazione, di 20 cagnolini Beagles salvati da Green Hill, si osserva che la posizione dell’Amministrazione è stata assunta in seguito al parere del Direttore del Servizio Veterinario dell’Ausl di Forlì, il quale ha fatto rilevare non già l’inidoneità del rifugio, ma la necessità, per quei cuccioli, in considerazione della loro storia, di una collocazione presso famiglie e non presso strutture.

Ciò detto, in primo luogo, nell’interesse dei piccoli cani. Ogni accusa, a questo punto, pare pretestuosa e del tutto fuori luogo. L’Amministrazione lo segnala ai cittadini, perché speculare sui cani, così come sui morti, non è cosa degna.

26.07.2012
Foglio Notizie n. 456

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG