20 gennaio | La donna e il bambino in una società multietnica: superare le disuguaglianze per garantire il diritto alla salute

Il convegno, coerentemente con le principali finalità del Centro Studi, intende proseguire nel processo di valorizzazione, integrazione e innovazione dell’impegno personale dei volontari, operatori sanitari e non.

LA DONNA E IL BAMBINO IN UNA SOCIETA’ MULTIETNICA. SUPERARE LE DISUGUAGLIANZE PER GARANTIRE IL DIRITTO ALLA SALUTE

20 gennaio 2012 (ore 8.45 – 16.30)

Sala Pieratelli (Ospedale Morgagni-Pierantoni – Forlì)

Ore 8.45 Registrazione partecipanti

9.00 Saluti Introduttivi: Direzione Generale, Comune di Forlì, Comitato Scientifico Centro Studi


I SESSIONE

Moderatori : Enrico Valletta, Claudio C. Bertellini (Forlì)

9.15 – 9.45 I bambini e le donne straniere oggi: nuove problematiche ed empowerment della persona

Mara Tognetti (Milano)

9.45 – 10.15 Bambini diversi e bambini diseguali: politiche, servizi e interventi per proteggere e promuovere la salute

Giorgio Tamburlini (Trieste)

10.15 – 10.45 Promozione della salute delle donne immigrate

Marina Toschi (Regione Umbria)

10:45 – 11.05 Discussione

11.05 – 11:30 Pausa Caffè


II SESSIONE

Moderatori: Claudio Cancellieri (Forlì), Gianfranco Gori (Bologna)

11.30 – 12.00 Le nuove dimensioni nella relazione di cura e nella prevenzione
Martino Ardigò ( Bologna)

12.00 -12.30 Le seconde generazioni

Alessandro Martelli (Bologna)

12.30 – 13.00 Discussione

13.00 – 14.30 Pranzo

14.30 – 16.30 Tavola rotonda

Introducono e presiedono: Davide Drei, Giorgio Tamburlini, Walter Neri.

Interventi di integrazione tra presente e futuro: il ruolo e il confronto tra le istituzioni e le associazioni

Scuola: Patrizia Cenci; Consultorio Stranieri: L. Gaspari; Salute Donna: A. Ferrini; “Nati per leggere”, Forlì: L. Borghesi; Coordinamento Aziendale Immigrazione: A. Bolognesi; Biblioteca A.Saffi: P.Caruana; Associazione Senegalese “Tacu Lieghei”: Ousmane Gningue; Consulta degli Stranieri: Monica Padeuran; Consulta degli Immigrati; Centro Pace “Annalena Tonelli”; Caritas Cooperative sociali e di Mediazione Culturale.

Ore 16:30 Conclusioni

(E’ stato richiesto l’accreditamento ECM)

Docenti e Relatori

Martino Ardigò

Centro Studi Salute Internazionale e Transculturale. Dipartimento di Medicina e Sanità Pubblica, Università di Bologna

Patrizia Caruana, responsabile sez.ragazzi della Biblioteca Saffi Fo; referente progetto “NPL” per Provincia di Forlì

Claudio C. Bertellini, Direttore Ginecologia ed Ostetricia, Forlì

Claudio Cancellieri, Direttore Malattie Infettive; Centro Studi “Gianni Donati”, Forlì

Patrizia Cenci Dirigente Scolastico Forlì

Davide Drei Assessore Welfare, Comune di Forlì

Enrico Valletta Direttore Pediatria, Forlì

Laura Borghesi Pediatra di Comunità, Forlì

Anna Ferrini Coordinatore Ostetrica Consultorio Salute Donna, Forlì

Ousmane Gningue , Presidente Associazione Senegalese “Tacu Lieghei”

Laura Gaspari, Pediatra di Comunità, Forlì

Alessandro Martelli, Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna

Walter Neri, Direttore Neurologia; Centro Studi “Gianni Donati”, Forlì

Giorgio Tamburlini, Pediatra, Presidente Centro per la Salute del Bambino-onlus, Cooperazione Interculturale allo sviluppo, Università di Trieste

Mara Tognetti Professore associato di Sociologia economica e del lavoro, Università di Milano

Marina Toschi Ginecologa, Responsabile Servizi Consultoriali ASL2, reg. Umbria

Daniela Valpiani, Coordinatrice Centro Studi “Gianni Donati”, Forlì

Segreteria Scientifica

Comitato Scientifico Centro Studi Aziendale “Giovanni Donati” per il Volontariato e la Solidarietà (C. Cancellieri, S. Catani, S. Clemente, V. Cuni, E. Flamini, W. Neri, G. Pestelli, E. Ponti,

D. Valpiani)

Segreteria Organizzativa

Laura Borghesi (Pediatra di comunità referente di Nati per Leggere AUSL Forlì); Gaetana Gallo

(Infermiera Pediatria di comunità AUSL Forlì); Laura Gaspari

(Pediatra dello Spazio Consultoriale per bambini e donne immigrate AUSL Forlì)

Il convegno, coerentemente con le principali finalità del Centro Studi, intende proseguire nel processo di valorizzazione, integrazione e innovazione dell’impegno personale dei volontari, operatori sanitari e non. Tale processo viene inteso come complementare alle progettualità già presenti nei servizi del sistema sanitario dell’Azienda e si prefigge di promuovere iniziative, individuare soluzioni e migliorare i percorsi. Insieme per costruire il “welfare dell’accesso”.

Obiettivi del Convegno

* Approfondire e riflettere sui temi dell’inclusione sociale , come premessa e garanzia del diritto alla Salute.
* Approfondire e riflettere sui determinanti e sulle diseguaglianze di salute materno infantile in una società multiculturale , nell’attuale contesto socioeconomico.
* Approfondire e programmare attività finalizzate a promuovere l’empowerment della persona.

A chi è rivolto

Medici e pediatri, psicologi, infermieri, assistenti sanitari, assistenti sociali, tecnici della prevenzione, studenti universitari (medicina, sociologia, scienze politiche), associazioni di volontariato e di migranti, insegnanti.

Con la collaborazione di:

Comune di Forlì, Università degli Studi di Bologna, Polo scientifico-didattico di Forlì, Ordine dei Medici di Forlì, Collegio IPASVI, ASSIPROV, Consulta Stranieri, Consulta degli Immigrati, Pediatria di Comunità AUSL Forlì, Associazioni di Volontariato.

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG