Sabato 28 maggio nella Sala Santa Caterina rivive il mistero di Barbara Manfredi

Il Comune di Forlì, in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore Roberto Ruffilli, presenterà un cortometraggio realizzato dalla regista forlivese Fabiola Ierardi per conto dell’Istituto “Ruffilli”.

SABATO 28 MAGGIO NELLA SALA SANTA CATERINA RIVIVE IL MISTERO DI BARBARA MANFREDI

Il Comune di Forlì, in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore Roberto Ruffilli, presenterà sabato 28 maggio alle ore 21.00 presso la Sala Santa Caterina di Via Romanello n.3 un cortometraggio realizzato dalla regista forlivese Fabiola Ierardi per conto dell’Istituto “Ruffilli”. Le riprese sono state effettuate a Forlì e nelle zone limitrofe e il cast ha visto coinvolti come attori gli studenti dell’Istituto Ruffilli.

Il film è incentrato sulla vicenda di Barbara Manfredi, figlia del Signore di Faenza Astorgio II Manfredi e prima moglie del Signore di Forlì Pino III Ordelaffi, morta misteriosamente nel 1466 e alla quale è dedicato il monumento funebre attualmente visibile in San Mercuriale, opera di Francesco di Simone Ferrucci da Fiesole.

Il mistero sulla morte della giovane ha conferito nel tempo alla sua vicenda un alone leggendario che costituirà il filo conduttore della serata, con interventi dell’Assessore alla Cultura Patrick Leech, del Dirigente dell’Istituto Ruffilli Marco Molinelli, della regista e contributi di Sergio Spada, Gianluca Senzani e Marco Vallicelli.

L’ingresso è libero

27.05.2011
Foglio Notizie n.192

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG