5 novembre/15 gennaio | Pinacoteca civica di Forlì. in mostra “I Mangiari dipinti. Quadri di gusto”

Ancora un “Novecento rivelato” nella Pinacoteca Civica di Forlì, dove sarà allestita a partire dal 4 novembre 2011 (inaugurazione alle ore 17.00) la mostra “Quadri di Gusto” realizzata per la quinta edizione della rassegna forlimpopolese “Mangiari Dipinti”.

PINACOTECA CIVICA DI FORLI’: IN MOSTRA “I MANGIARI DIPINTI. QUADRI DI GUSTO”
Il percorso espositivo è allestito nella sede di Corso della Repubblica n.72 e si potrà visitare fino al 15 gennaio 2012

Già presentata con successo alla Chiesa dei Servi di Forlimpopoli nell’ambito delle celebrazioni artusiane, la mostra comprende dipinti della pinacoteca forlivese, la cui componente novecentesca e contemporanea è da qualche tempo, come noto, oggetto di un’accurata azione conoscitiva e divulgativa. In esposizione nel grande salone del Palazzo del Merenda (Corso della Repubblica n.72) e nelle salette adiacenti figurano diverse opere pittoriche poco note o addirittura inedite, ai margini dell’attuale assetto della Pinacoteca, provenienti dai depositi o ‘diffuse’ in altri edifici pubblici della città.

Tutti i dipinti sono variamente caratterizzati dalla presenza di cibi e oggetti della sfera culinaria. Si va da nature morte tradizionali, di chiara matrice ottocentesca (lungo una linea naturalistica che collega fra loro noti artisti della scuola forlivese, da Stanghellini a Maceo, da Camporesi a Mandolesi) a più recenti composizioni d’interno o figurali nelle quali l’elemento cibo assume un valore altamente simbolico (come nel caso del memorabile ‘Monumento alla madre’ di Giulio Ruffini). Come sottolinea Orlando Piraccini, curatore della mostra assieme a Luciana Prati, “non mancano sorprese e curiosità.

Nel variare degli stili e dei linguaggi espressivi, un ‘fil rouge’ intenso collega i pittorici ‘mangiari’ in mostra, suggerendo un percorso, necessariamente rapido, ma non per questo meno gradevole, nella vicenda figurativa forlivese e romagnola dal primo novecento ai giorni nostri”.

Sulla collaborazione fra le due amministrazioni comunali di Forlì e Forlimpopoli insiste l’Assessore alla Cultura Patrick Leech, secondo il quale “rapporti virtuosi e intese convenzionate fra realtà territorialmente vicine possono dare validi risultati e generare effetti positivi anche in campo culturale”.

La mostra, realizzata in collaborazione con Istituto regionale per i beni culturali, Comune di Forlimpopoli e Casa Artusi, e patrocinata dalla Provincia di Forlì-Cesena, resterà aperta fino al 15 gennaio 2012. Sarà visitabile dal martedì alla domenica (ore 9-13) e martedì pomeriggio (15-17,30); chiusura il lunedì, 8, 25, 26 dicembre 2011 e 1, 6 gennaio 2012. Info: Pinacoteca Civica di Forlì, 0543.712606/609 – mail: servizio.pinacoteca.musei@comune.forli.fc.it .

02.11.2011
Foglio Notizie n. 455

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG