Le città romagnole non bloccheranno il traffico il 19 e il 20 dicembre

In ogni caso si invitano i cittadini a considerare, per i loro spostamenti quotidiani forme di mobilità rispettose dell’ambiente. Si ricorda, infine, che dal 7 gennaio entrerà in vigore la seconda parte dell’accordo di programma regionale per la qualità dell’aria.

LE CITTÀ ROMAGNOLE NON BLOCCHERANNO IL TRAFFICO IL 19 E IL 20 DICEMBRE
Comunicato stampa congiunto dei Comuni di Forlì, Cesena, Ravenna e Rimini

Nell’incontro di lunedì 12 dicembre, a Bologna, la Regione ha invitato le città aderenti all’Accordo Regionale di Programma per la Qualità dell’Aria a prendere provvedimenti per fronteggiare la particolare situazione di inquinamento dell’aria, registrata in questi giorni, a causa delle condizioni atmosferiche e della siccità prolungata. Il problema investe tutto il territorio emiliano – romagnolo e, in particolare, la zona di pianura. Fra le proposte avanzate dalla Regione, la possibilità di anticipare alcune misure dell’accordo di programma previste per il 2012 e precisamente di effettuare un blocco straordinario del traffico per le giornate di lunedì 19 e martedì 20 dicembre.

I Comuni di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, che aderiscono già da diversi anni all’Accordo regionale promuovendo con convinzione politiche di tutela ambientale, non attueranno il blocco nelle giornate del 19 e del 20 dicembre, data la difficoltà di informare i cittadini circa le modalità del blocco e di organizzare adeguatamente i servizi necessari con un così breve preavviso.

Da tempo i Comuni hanno segnalato la necessità di rivedere l’accordo di programma (in scadenza nel 2012) privilegiando l’attuazione di interventi più incisivi, di natura strutturale, rispetto ad iniziative occasionali. La decisione di non attuare il blocco è surrogata anche dalle previsioni meteo che per i prossimi giorni indicano una forte probabilità di precipitazioni, elemento che contribuirà al miglioramento della qualità dell’aria.

In ogni caso si invitano i cittadini a considerare, per i loro spostamenti quotidiani, anche in questo periodo dell’anno, forme di mobilità rispettose dell’ambiente. Si ricorda, infine, che dal 7 gennaio entrerà in vigore la seconda parte dell’accordo di programma regionale per la qualità dell’aria, in particolare il ritorno dei giovedì senz’auto, a partire dal 12 gennaio.

UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI FORLÌ
13.12.2011
Foglio Notizie n. 530

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG