Il Comitato Nazionale delle Circoscrizioni ricevuto dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera


La delegazione è stata guidata dalla coordinatrice nazionale Katia Zattoni

IL COMITATO NAZIONALE DELLE CIRCOSCRIZIONI RICEVUTO DALLA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI DELLA CAMERA
La delegazione è stata guidata dalla coordinatrice nazionale Katia Zattoni

Prosegue l’impegno del Comitato Nazionale delle Circoscrizioni, organismo composto da numerose amministrazioni comunali italiane di Città con popolazione inferiore ai 250 mila abitanti e diverso orientamento politico per valorizzare l’importanza del Decentramento amministrativo.

Un passaggio di grande rilievo è avvenuto nella giornata del 13 aprile in sede di Commissione Affari Costituzionali della Camera con l’audizione della delegazione nazionale guidata dalla Coordinatrice Katia Zattoni.

L’incontro ha permesso alla Commissione della Camera di ascoltare i rappresentanti delle Città interessate dalla soppressione delle Circoscrizioni disposta dalla legge 191/2009, che non solo hanno spiegato le ragioni del mantenimento delle Circoscrizioni, ma hanno anche lanciato la proposta di lavorare a nuove forme di Decentramento comunale da individuare con la riforma delle Autonomie locali in atto. “Il nostro lavoro non si è mai fermato – ha spiegato Katia Zattoni Coordinatrice del Comitato Nazionale delle Circoscrizioni nonché assessore al decentramento del Comune di Forlì – in quanto riteniamo che l’esperienza del Decentramento non possa essere accantonata e superata. C’è l’esigenza a parere di tutti non solo di rafforzare il legame tra le Amministrazioni e i Cittadini, ma di trovare nella elaborazione della proposta sulle Autonomie locali le ragioni che daranno organismi più snelli e più rispondenti al nuovo e mutato assetto politico istituzionale. Siamo disponibili in questo senso a fare la nostra parte poiché riteniamo che solo raccogliendo dalle esperienze avute sui territori si possa procedere ad una riforma capace di dare un nuovo ruolo alle autonomie, dotandole anche di maggiori poteri”.

L’audizione, durata circa un’ora, ha permesso anche di rilevare, attraverso gli interventi dei Deputati presenti in Commissione, l’interesse dei Parlamentari al mantenimento delle Circoscrizioni comunali. È stato infatti formulato l’invito al Senato della Repubblica di licenziare favorevolmente la Carta delle Autonomie con la previsione di rinnovate forme di Decentramento, così come richiesto dal Comitato nazionale.

15.04.2011
Foglio Notizie n. 123

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG