Forlì Music First – “La musica per prima”: presentato il nuovo concorso per giovani musicisti

Rassegna musicale per gruppi emergenti della Regione Emilia-Romagna, in cerca di opportunità e di spazi per esprimere il proprio talento e la propria passione. Al Concorso sono ammessi gruppi musicali con brani di ogni genere, con o senza testi in qualsiasi lingua.

“Forlì Music First – La musica per prima”: presentato il nuovo concorso per giovani musicisti


Si chiama “Forlì Music First – La musica per prima” ed è la nuova rassegna musicale per gruppi emergenti della Regione Emilia-Romagna, in cerca di opportunità e di spazi per esprimere il proprio talento e la propria passione.

Il concorso è stato presentato dall’Assessore alle Politiche Giovanili, Valentina Ravaioli e dal Direttore artistico del Concorso, M° Roberto Costa, bolognese ma forlivese di adozione fin dal 1997, che vanta un lungo e prestigioso curriculum professionale come bassista e tastierista, autore ed arrangiatore, produttore, fonico e per aver lavorato per cantautori come Mina, Dalla, De Gregori, Morandi, Luca Carboni, solo per citarne alcuni ed attualmente impegnato nel tour “Dalla -De Gregori duemilaundici – work in progress tour”. Nella sua introduzione l’assessore Ravaioli ha precisato che il Concorso usufruisce del finanziamento del Ministero della Gioventù e di ANCI nell’ambito del bando nazionale a sostegno della musica giovanile indipendente, nel quale il Comune di Forlì è risultato tra i vincitori assieme agli altri tre partner del progetto denominato “Emilia-Romagna Indies”, cioè Comune di Piacenza, Comune di Faenza e MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti).

“Attraverso “Forlì Music First- La musica per prima” – ha affermato l’Assessore Ravaioli – cercheremo di rimettere al centro la musica, che troppo spesso passa in secondo piano rispetto a dinamiche televisive o a questioni legate all’immagine, offrendo ai musicisti emergenti, che studiano e si impegnano con determinazione e passione, un’occasione di visibilità importante e la possibilità di suonare dal vivo nell’ambito di diversi locali ed iniziative a livello regionale.

Si tratta di una sfida significativa che il Comune porterà avanti con serietà e convinzione, a partire dalla direzione artistica, affidata ad un professionista come Roberto Costa, e dalle sinergie che stiamo mettendo in campo con le scuole di musica ed i locali del territorio per offrire spazio ai gruppi giovani ed alle nuove energie musicali”.

Da parte sua, il M° Costa ha puntualizzato di aver accettato con entusiasmo di interpretare il ruolo di Direttore artistico “perchè in questa manifestazione forlivese a valenza regionale si parla finalmente di musica e non di look o di gossip. Credo che il premio migliore per chi suona ,ha continuato, sia il suonare e faremo di tutto per dare ai migliori, ai più creativi e preparati la possibilità di farlo”.

Il M° Roberto Costa e l' Assessore alle Politiche Giovanili Valentina Ravaioli

Al Concorso sono ammessi gruppi musicali con brani di ogni genere, con o senza testi in qualsiasi lingua. L’iscrizione per i giovani, che dovranno essere compresi in una fascia di età tra 16 e 35 anni, è completamente gratuita.
Il termine ultimo per l’iscrizione è fissato per il 22 aprile 2011.

Entro quella data i partecipanti dovranno far pervenire, in busta chiusa, il modulo d’iscrizione e i demo secondo le modalità elencate nel bando scaricabile dal sito www.comune.forli.fc.it/giovani.
Tra tutti i gruppi iscritti, la Direzione Artistica selezionerà 9 gruppi semifinalisti attraverso la valutazione dei materiali pervenuti, poi nel mese di giugno avverranno le selezioni dal vivo attuate da una giuria di esperti del settore musicale, durante 3 serate con esibizioni dal vivo.

Tale selezione porterà all’individuazione dei 3 finalisti – uno per ogni serata – tra i quali, durante una serata-evento finale, compresa nei primi 10 giorni di luglio, verrà decretato il vincitore. Ha assicurato la partecipazione al Concorso, in qualità di Presidente della giuria della finalissima (non è la stessa delle semifinali), che dovrà decretare il gruppo vincitore, il noto direttore d’orchestra e nostro concittadino M° Marco Sabiu.

Il gruppo vincitore sarà inserito in un circuito nazionale ed internazionale, in collaborazione con il MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza e con i Festival “Tendenze” di Piacenza e “Faenzarock”.
Il primo classificato, inoltre, avrà la possibilità di registrare in uno studio di registrazione un CD demo del proprio repertorio e di esibirsi in alcuni importanti locali, per la musica dal vivo, della Regione Emilia-Romagna individuati dagli organizzatori del Concorso.

Per informazioni:
Comune di Forlì – Unità Politiche Giovanili -Fabbrica delle Candele – Piazzetta Corbizzi, 9 -47121 Forlì (FC).
Tel. 0543 -712833. E-mail: infoupg@comune.forli.fc.it . Fax 0543 -712832.
Il Modulo di iscrizione al Concorso, il Modulo di consenso al trattamento dei dati personali e la dichiarazione di consenso alla partecipazione dei figli minorenni da parte del genitore o di chi esercita la potestà genitoriale sono scaricabili dal sito www.comune.forli.fc.it/giovani.

Tag:, ,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG