Domenica 20 Marzo 2011, Grande sfilata di Carnevale con “Piazza in Festa”

Carnevale in piazzaPiazza Saffi e il centro cittadino animati da numerosi carri allegorici e gruppi mascherati. L’evento è promosso dall’Assessorato al decentramento e partecipazione, dalle Circoscrizioni di decentramento comunale e da alcuni Quartieri cittadini. scarica il programma

DOMENICA 20 MARZO 2011, GRANDE SFILATA DI CARNEVALE CON “PIAZZA IN FESTA”

carnevale in piazza

Piazza Saffi e il centro cittadino animati da numerosi carri allegorici e gruppi mascherati.
L’evento è promosso dall’Assessorato al decentramento e partecipazione, dalle Circoscrizioni di decentramento comunale e da alcuni Quartieri cittadini

Domenica 20 marzo torna, in Piazza Saffi, il Carnevale promosso dall’Assessorato al decentramento e partecipazione e dalle tre Circoscrizioni forlivesi: “Quella che vedremo domenica sarà una festa di carnevale divertente e molto partecipata che le Circoscrizioni offrono all’intera città – afferma l’Assessore Katia Zattoni, con 17 carri allegorici, 19 gruppi mascherati, un trenino e vari altri mezzi attrezzati”.
“PiazzainFesta” comincerà alle 14.30. A quest’ora prenderà il via la sfilata dei carri partendo dal controviale di Via Vittorio Veneto seguendo Corso Mazzini, per arrivare in Piazza Saffi, Corso Garibaldi, Piazza Duomo, Piazza Ordelaffi, Via delle Torri e ritorno in Piazza Saffi.

La sfilata è frutto dell’impegno di alcuni Quartieri: Bussecchio, Durazzanino, Roncadello, Ronco, San Martino in Strada e Villafranca. Come sempre in queste occasioni i temi a cui si sono ispirati i carri per le loro performance sono i più vari e fantasiosi. Si va da “La Bella e la Bestia” al carro “Carnevalera”, passando da “Tutti al mare”, “Una giungla originale”, “Che musica maestro!”, “Porcellino alla diavola”, “IT-REX”, “La prova del cuoco”, “Antico Egitto” ed “Egitto”, “Gli acchiappafantasmi”. “La carrozza di Cenerentola”, “La discoteca”, “Il bosco e i suoi abitanti”, “Il circo di Dumbo”, “Avvanzi di…”,”Al Azdori” partendo dal gruppo mascherato “Love Parade” dell’Associazione Avis di Forlì, direttamente volati a Forlì dai lidi di Viareggio.

“L’iniziativa è arrivata quest’anno alla 15° edizione ” spiegano i Presidenti delle tre Circoscrizioni ” e la manifestazione si caratterizza per l’atmosfera festosa che ha sempre richiamato tanti cittadini in piazza”.

L’appuntamento di domenica è il momento culminante, e questo non va dimenticato, di un considerevole lavoro di preparazione da parte dei gruppi per l’ideazione, preparazione ed allestimento dei carri, dei costumi e delle maschere. Impegno che vede, come sempre, l’aggregazione e la partecipazione di numerosi cittadini su base esclusivamente volontaria.

Collaborano all’iniziativa: Radio Bruno, presente sul palco per animare il pomeriggio di festa; le educatrici de “Gli allegri birichini” per allestire il carnevale dei piccolissimi presso il Salone comunale; mentre con gli operatori delle Biblioteche circoscrizionali per ragazzi si potranno costruire maschere. Sponsor dell’evento sono “Unipol UGF Assicurazioni”, “Assicoop Romagna” e “ForlìFarma Spa”.

L’ORDINANZA DELLA POLIZIA MUNICIPALE CON TUTTI I DIVIETI

Per consentire il regolare e sicuro svolgimento della sfilata la Polizia municipale ha emanato un’ordinanza per domenica 20 marzo che prevede il divieto di sosta dalle 7.00 alle 19:30 nel controviale di Via Vittorio Veneto, nel tratto compreso tra Via Palazzola e Via F. Daverio e nel parcheggio di Via Monte Grappa.
Dalle 11.00 alle 18.00 sarà poi in vigore il divieto di sosta con rimozione per permettere il passaggio e lo stazionamento dei carri carnevaleschi, lungo Corso Mazzini, Piazza Saffi, Piazza Ordelaffi, Piazza Duomo e nel tratto di Corso Garibaldi compreso tra Piazza Duomo e Piazza Saffi.

scarica il programma

18.03.2011
Foglio Notizie. 83

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG