8 giugno | Alla ricerca della Città vivibile – Sguardi sull’arena

La serata sarà preceduta dalla visita guidata all’Arena Forlivese in via Giorgio Regnoli 91, dalle ore 18.00 alle ore 19,00. E’ necessario prenotare la visita inviando una mail al seguente indirizzo : inglozito@hotmail.it o telefonando al 3343508027.

ALLA RICERCA DELLA CITTA’ VIVIBILE – SGUARDI SULL’ARENA


Forlì, Centro culturale San Francesco Via Marcolini n.4
8 giugno 2011 ore 20,30

Uno dei temi più importanti per la riqualificazione urbanistica del centro di Forlì è rappresentato dai tessuti di cerniera fra la città storica e l’espansione degli anni ’30 del XX secolo, caratterizzata dal decentramento di importanti funzioni pubbliche, da un disegno urbano moderno che ambiva a costituire la matrice del rinnovamento e dell’espansione, da edifici espressivi della cultura architettonica dell’epoca, in bilico fra l’enfasi celebrativa del regime nazionale ed un linguaggio razionalista innovativo ed internazionale.

I tessuti di cerniera assumono in questa città una valenza tanto più significativa quanto più ampie che altrove sono le zone storicamente inedificate interne alle mura, la cosiddetta cintura degli orti e dei conventi, che nell’età industriale (prima e dopo la II guerra mondiale) subisce le più profonde trasformazioni, prevalentemente per nuova edificazione ma, spesso, anche per trasformazione delle architetture ed urbanizzazioni esistenti.

In questo contesto il fronte delle antiche mura che va da Via Giorgio Regnoli alla Porta San Pietro riunisce in se un gran numero di problematiche riconducibili al tema principale: il recupero di edifici e complessi del primi decenni del ’900 che rivestono interesse storico e culturale, ora in disuso ed affetti da forte degrado, la contiguità al quartiere simbolo dell’architettura razionalista sorto intorno al viale della Libertà, la vicinanza con le aree della prima industrializzazione forlivese compresa fra le mura e la ferrovia ed in particolare con l’area ex-Mangelli in corso di recupero e rifunzionalizzazione, la presenza dei viali di circonvallazione (Viale Matteotti) che perpetuano la funzione di separazione propria dell’antica cinta muraria, rendendo comunque problematica l’integrazione fra il”dentro” ed il “fuori”, non con barriere fisiche ma con flussi di traffico automobilistico altrettanto difficili da attraversare.

In questo fronte possiamo distinguere tre aree, con caratteri diversi ma potenzialmente concorrenti alla definizione di una nuova qualità urbana: l’ex-Arena Forlivese, con il bel parco connesso a Via Giorgio Regnoli ed il teatrino all’aperto del 1918; l’ex-Deposito SITA (poi ATR), edificio del 1935 con pregevole facciata ed una delle prime coperture a shed dell’architettura industriale forlivese, la cui area libera confina con il giardino dell’arena, ed infine l’area che si estende a nord-ovest della piazzetta Savonarola, tipico esempio dell’intasamento degli orti con manufatti risalenti anch’essi ai primi anni del secolo scorso.

Quali destinazioni e contenuti dare a questo importante fronte urbano, che siano compatibili con il contesto, inquadrati in una strategia complessiva, utili ed economicamente sostenibili?

Di questo l’Associazione Italia Nostra invita a discutere, con l’aiuto di immagini e con l’intervento di Gabrio Furani, nell’ultimo incontro serale del ciclo “Alla ricerca della città vivibile”.

La serata sarà preceduta dalla visita guidata all’Arena Forlivese in via Giorgio Regnoli 91, dalle ore 18.00 alle ore 19,00. E’ necessario prenotare la visita inviando una mail al seguente indirizzo : inglozito@hotmail.it o telefonando al 3343508027.

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG