26 novembre | Alla Fabbrica delle Candele “Un’ opera degna di un re!”

Le ultime lettere dell’epistolario mozartiane accompagnate da partiture mozartiane

XI EDIZIONE DEL FESTIVAL L’OCCIDENTE NEL LABIRINTO

Il tema di questa edizione è ispirato a ”La consolazione e la tenerezza. Il Flauto magico di Mozart”. Nei dieci appuntamenti in programma dall’8 ottobre al primo dicembre a Forlì, l’opera del compositore di Salisburgo verrà ripercorsa e riletta in chiave teatrale, musicale e in forma di dibattito.

Dedicato alle variazioni al Flauto magico che nel corso dei secoli si sono succedute con inesausta intensità, è la serata del 26 novembre, alla Fabbrica delle Candele. Le ultime lettere dell’epistolario mozartiane, lette da Sabina Spazzoli, saranno accompagnate da partiture mozartiane, interpretate dal flautista Sergio Zampetti e dal pianista Claudio Zampetti.

“UN’ OPERA DEGNA DI UN RE!”

Fabbrica delle Candele

Variazioni dal Flauto magico di Mozart

26 novembre ore 21:00

Il Flauto magico nell’epistolario mozartiano

Musiche di W. A. Mozart

Letture: Sabina Spazzoli
Sergio Zampetti, flauto
Claudio Zampetti, pianoforte

Claudio e Sergio Zampetti

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG