10 dicembre | Torna il Terra Madre Day appuntamento con la Condotta Slow Food di Forlì

Anche quest’anno la Condotta Slow Food di Forlì partecipa alla giornata internazionale del Terra Madre Day al Mercato coperto della città in Piazza delle Erbe. Dalle 7.00 alle 13.00 una non stop che propone un ricco programma di incontri, laboratori e degustazioni.

TORNA IL TERRA MADRE DAY
Appuntamento sabato 10 dicembre con Slow Food al Mercato Coperto di Forlì

Anche quest’anno, sabato 10 dicembre, la Condotta Slow Food di Forlì partecipa alla giornata internazionale del Terra Madre Day al Mercato coperto della città in Piazza delle Erbe. Dalle 7.00 alle 13.00 una non stop che propone un ricco programma di incontri, laboratori e degustazioni.

Come negli anni passati, il ricavato della giornata verrà devoluto alla Fondazione Slow Food per la Biodiversità, e nello specifico al progetto 1000 Orti in Africa.

L’evento è organizzato in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Forlì.

Il programma comincia alle ore 7.00 con la colazione di Terra Madre: caffè d’orzo della tradizione contadina servito con la classica ciambella romagnola preparata dall’Associazione e Comunità del cibo delle Mariette di Forlimpopoli.

Alle 10.00 appuntamento con “Se due euro vi sembran pochi…”, laboratorio gastronomico tenuto da Pier Giorgio Parini, chef stellato dell’Osteria il Povero Diavolo di Torriana (RN). Lo chef preparerà alcuni piatti di alta cucina utilizzando ingredienti acquistati al mercato con un budget minimalista, dimostrandoci così che la grande gastronomia è possibile anche senza spendere tanto.

Durante il laboratorio inoltre, Pier Giorgio Parini proporrà una piccola degustazione accompagnata da un calice di vino scelto dalla nuova edizione della Guida Slow Wine 2012.

Il laboratorio è su prenotazione, rivolto a un massimo di 25 persone.
(Quota di partecipazione 10,00 euro, prenotazioni al 347 7114074).
La stessa guida sarà presentata al termine del laboratorio da Giacomo Mazzavillani, che ne è uno dei curatori.

Oltre al punto informativo Slow Food, dove sarà possibile trovare una libreria con diversi titoli della nostra Casa Editrice e lo spazio dedicato al progetto 1000 Orti in Africa, saranno presenti alcuni produttori del nostro territorio:

- Azienda Agricola “Il Boschetto” di Premilcuore con il Raviggiolo dell’Appennino tosco-romagnolo, Presidio Slow Food

- Associazione “La mora del presidio”, con i salumi della razza suina Mora Romagnola, Presidio Slow Food

- Azienda Agricola “I Tirli” di Santa Sofia di Paolo Marianini con il suo pane a lievitazione naturale, cotto a legna e realizzato con farine di grano autoctono. Paolo Marianini sarà accompagnato da Mary Valeriano: entrambi sono componenti della Comunità del cibo di Pasta Madre e distribuiranno lievito madre e spiegheranno come conservare la pasta madre e come utilizzarla per prodursi il pane in casa.

- Associazione e Comunità del cibo delle Mariette, con una dimostrazione sulla sfoglia tradizionale romagnola.

- Istituto Agrario Professionale Persolino di Faenza, che da diversi anni ha sperimentato coltivazioni biologiche e presenterà alcuni dei suoi prodotti, dai vini alla confettura di rosa canina.

- IoBevoRomagnolo, un progetto che nasce e cresce con l’intento di dar vita a una comunità sempre più attenta al bere romagnolo e all’identità territoriale e culturale della Romagna.

- L’Altro Giardino, che coinvolge tre cooperative sociali di Forlì e prevede percorsi di educazione e inserimento lavorativo di persone svantaggiate presso la struttura e il campo agricolo di San Leonardo (Forlimpopoli) dove si coltivano erbe aromatiche e officinali biologiche e ortive biologiche;

Slow Food, da sempre, promuove sensibilizzazione ed educazione al cibo sin dalla piccola età.
Nello spazio dedicato alla educazione del gusto per i bambini, triplo appuntamento alle ore 9, 10 e 11 con Micaela Mazzoli e Matteo Monti, i formatori qualificati Slow Food, organizzeranno degustazioni guidate e iniziative per lo sviluppo dei sensi e l’apprendimento di conoscenze sul cibo tramite il gioco. Parteciperanno alle attività i bambini accompagnati dai genitori che visiteranno il mercato, alcune classi delle scuole elementari di Forlì e tutti gli interessati.

Dalle ore 11,30 “il Cibo del Mercato Giusto” come sempre preparato dai volontari della condotta Slow Food di Forlì che quest’anno proporranno una gustosa Zuppa di Cicerchia (Presidio Slow Food) per ristorarci dopo tante attività. Ovviamente non mancherà la musica di strada legata alla tradizione del territorio.

Si ricorda che nel 2011 la Condotta di Forlì è riuscita ad avviare un orto in Africa, del quale avremo presto le prime immagini e documentazioni.

Ufficio Stampa Condotta Slow Food Forlì: tel 3477114074 smsmarin@gmail.com

Tag:,

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG