Rivivono nella Sala Santa Caterina gli assedi di Cesare Borgia

Sabato 13 febbraio, nella Sala Santa Caterina di via Romanello n.2, lo storico Giovanni Rimondini racconterà con una proiezione di immagini “Gli assedi di Imola, Forlì e Faenza (1499-1501) nell’età di Leonardo”,

UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI FORLÌ
12.02.2010
Foglio Notizie n.51
 
RIVIVONO NELLA SALA SANTA CATERINA GLI ASSEDI DI CESARE BORGIA
 
Sabato 13 febbraio, alle ore 16, nella Sala Santa Caterina di via Romanello n.2, lo storico e storico dell’architettura Giovanni Rimondini racconterà ed illustrerà con una proiezione di immagini “Gli assedi di Imola, Forlì e Faenza (1499-1501) nell’età di Leonardo”, ovvero le operazioni di guerra compiute da Cesare Borgia, il Valentino, ai danni di Caterina Sforza e di Astorgio Manfredi durante la sua conquista dei territori romagnoli. Dopo gli approfondimenti sugli aspetti dinastici della vita di Caterina Sforza e quelli sul suo mito attraverso lo studio del costume nel linguaggio cinematografico, questo terzo incontro del ciclo programmato dal Comune di Forlì tra le iniziative del Cinquecentenario della morte di Caterina Sforza entra nel vivo degli aspetti più crudi e realistici di alcuni tra gli assedi che fecero epoca segnando il traumatico passaggio dal Quattrocento al Cinquecento. La trattazione prenderà in esame il sistema delle fortificazioni romagnole e delle tecniche offensive adottate dal Valentino, integrando i temi già affrontati in novembre nel convegno dedicato alla Rocca di Ravaldino nel quadro delle rocche di Romagna. Per informazioni: Comune di Forlì 0543 712612 – 712162.

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG