Martedì 9 novembre 2010: il Presidente della Regione Vasco Errani alle celebrazioni del 66° anniversario della liberazione di Forlì

costituzione a colori 001ridMartedì 9 novembre 2010 Forlì celebrerà il 66° anniversario della Liberazione della Città dall’occupazione nazista e fascista. Il Presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani e il Sindaco di Forlì Roberto Balzani terranno i discorsi celebrativi.

UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI FORLÌ
Inoltrato alla stampa il
07.11.2010
Foglio Notizie n. 493
 
MARTEDI’ 9 NOVEMBRE 2010: IL PRESIDENTE DELLA REGIONE VASCO ERRANI ALLE CELEBRAZIONI DEL 66° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI FORLI’
 
Martedì 9 novembre 2010 Forlì celebrerà il 66° anniversario della Liberazione della Città dall’occupazione nazista e fascista. In quella giornata d’autunno del 1944, le truppe dell’Ottava Armata Britannica dopo aver sfondato la linea difensiva tedesca assestata sul fiume Ronco entrarono in una città gravemente segnata da dolore e distruzione mentre la linea del fronte si spostò alle porte di Faenza. In quelle ore concitate, il Governo militare alleato e le forze della Resistenza, partigiani ed esponenti del Comitato di Liberazione nazionale, assicurarono alla città la rinascita di un governo locale democratico le cui sorti furono affidate al sindaco della Liberazione Franco Agosto.
 
Il programma
Per ricordare sacrifici e valori della Liberazione, il Comune di Forlì e il Comitato Unitario per la Difesa e lo Sviluppo delle Istituzioni Democratiche hanno promosso una serie di iniziative che raggiungerà il momento culminante martedì 9 novembre. Il programma della giornata inizierà alle ore 10.30 in Piazza Saffi con la deposizione di corone ai “Lampioni dei Martiri” ed al Sacrario dei Partigiani del Chiostro di San Mercuriale. Renderà gli onori un picchetto del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste”. Successivamente il corteo guidato dai gonfaloni del Comune e della Provincia raggiungerà il Salone Comunale dove, alle ore 11.00, il Presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani e il Sindaco di Forlì Roberto Balzani terranno i discorsi celebrativi e inaugureranno la mostra “Costituzione illustrata. Autori di fumetto e illustratori ridisegnano le Costituzione italiana”. Introdurrà gli interventi l’Assessore comunale Katia Zattoni.
 
La “Costituzione illustrata”
L’esposizione allestita nel Salone comunale propone opere di autorevoli disegnatori italiani che hanno reinterpretato artisticamente alcuni fra i primi articoli della Costituzione della Repubblica Italiana (nucleo che costituisce il cuore della struttura democratica del Paese) per rendere un omaggio alla carta costituzionale ed interpretarne i valori con il linguaggio della creatività. La mostra rimarrà aperta fino al 30 novembre 2010 dal lunedì al sabato, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.00 (info e prenotazioni, 0543.712476). Nel pomeriggio, dalle ore 14.30 alle ore 16.30, alcuni artisti saranno presenti nel Salone comunale per incontrare i giovani allievi delle scuole e i cittadini interessati all’arte grafica.
 
“Festa della Cittadinanza” e concerto della Banda Città di Forlì
Il programma delle iniziative di martedì 9 novembre proseguirà nel pomeriggio, alle ore 17.30, con il Concerto della Banda “Città di Forlì” diretta dal Maestro Alessandro Spazzoli che si svolgerà nel Salone Comunale. A seguire, alle ore 18.30, sempre nel Salone Comunale, è prevista la “Festa della Cittadinanza” dedicata ai residenti forlivesi che hanno acquisito la cittadinanza italiana. Ai partecipanti sarà consegnata una copia di “Città Aperte – la Costituzione Italiana” tradotta in dodici lingue a cura del Ministero della Solidarietà Sociale. Interverranno il Sindaco di Forlì Roberto Balzani, gli Assessori Patrick Leech, Valentina Ravaioli e Katia Zattoni. Al termine sarà offerto un rinfresco per tutti i partecipanti.

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG