Impianti di riscaldamento: possibile accenderli per una durata non superiore alle sei ore giornaliere

Il territorio del Comune di Forlì, per quanto riguarda l’esercizio degli impianti termici, è inserito nella ZONA D, pertanto la loro attivazione è consentita dal 1° novembre al 15 aprile per una durata giornaliera di 12 ore.

UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI FORLÌ
15.10.2009
Foglio Notizie. 273
 
IMPIANTI DI RISCALDAMENTO: POSSIBILE ACCENDERLI PER UNA DURATA NON SUPERIORE ALLE SEI ORE GIORNALIERE
 
Il territorio del Comune di Forlì, per quanto riguarda l’esercizio degli impianti termici, è inserito nella ZONA D, pertanto la loro attivazione è consentita dal 1° novembre al 15 aprile per una durata giornaliera di 12 ore. Gli impianti termici – art. 9, c. 2 del D.P.R. n. 412/93 – destinati alla climatizzazione invernale degli ambienti, possono essere attivati, al di fuori di tale periodo, solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio e comunque con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita a pieno regime. I commi 5 e 6 dello stesso articolo prevedono ulteriori deroghe ai limiti del periodo di attivazione e durata giornaliera.
Entrambe le deroghe di cui sopra sono possibili senza la necessità di adozione di specifici provvedimenti dell’autorità locale (ordinanza sindacale).

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG