Emergenza ghiaccio: massima attenzione anche nelle prossime ore

- Appello ai cittadini a rimanere nelle proprie abitazioni – Scuole chiuse anche mercoledì 23 dicembre 2009 – Misure di intervento

UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI FORLÌ
22.12.2009
Foglio Notizie n. 356
 
EMERGENZA GHIACCIO: MASSIMA ATTENZIONE ANCHE NELLE PROSSIME ORE
- Appello ai cittadini a rimanere nelle proprie abitazioni
- Scuole chiuse anche mercoledì 23 dicembre 2009
- Misure di intervento
 
Considerata la situazione di pericolo e di forte disagio determinata dall’improvvisa formazione di lastre ghiacciate che hanno reso impraticabile qualsiasi tipo di circolazione, e alla luce delle previsioni che annunciano l’intensificarsi di condizione meteorologiche negative, il Comune di Forlì rivolge appello ai cittadini a rimanere il più possibile nelle proprie abitazioni e, comunque, a prestare massima attenzione. Per le prossime 24 ore, infatti, la Protezione Civile Regionale ha annunciato il persistere di basse temperature con possibilità di precipitazioni nel nostro territorio e probabilità di prosecuzione di questo evento meteorologico straordinario. Dalle prime ore della mattinata, l’Amministrazione Comunale ha emesso un’ordinanza per disporre la chiusura di tutte le scuole e gli istituti scolastici di Forlì nelle giornate di martedì 22 e mercoledì 23 dicembre, fermo restando che gli studenti già presenti nella giornata di martedì 22 dicembre nei vari plessi scolastici sono stati ospitati fino all’orario ordinario di uscita fatte salve diverse disposizioni rese dal responsabile di istituto.
 
Misure di intervento
In base alle condizioni meteorologiche della giornata di ieri, (nonostante nella “Attivazione della fase di attenzione” dell’Agenzia regionale di Protezione Civile la nostra zona non fosse inserita fra le aree soggette ad allertamento), dalle ore 20 di ieri, lunedì 21 dicembre, 4 mezzi automatici spargisale hanno lavorato per tutta la notte lungo le strade del territorio. Questa mattina si sono aggiunti 2 mezzi con tramoggia spandi “ghiaino” mentre 4 squadre di tre persone ciascuna, con semoventi e pale piccole, si sono occupate di spargere il sale a mano.
La priorità è stata assegnata al presidio ospedaliero, alle arterie di grande circolazione, alle principali rotatorie cittadine, alle strade di circonvallazione e al Centro storico.
Fino ad ora sono state oltre 300 le ore di lavoro impiegate e circa 300 le tonnellate di sale gettate sulla strada con l’attivazione a reperire ulteriore materiale per far fronte alle prossime necessità. Sale è stato distribuito anche in prossimità di scuole ed edifici pubblici. Interventi sono in corso di esecuzione su marciapiedi e piste ciclabili mentre per la notte sono stati allertati in aggiunta altri quattro mezzi spargisale.
Anche la Protezione Civile di Forlì è stata attivata ed ha messo a disposizione alcune squadre operative di 2-3 persone ciascuna che interverranno sotto il coordinamento della Polizia Municipale per dare risposta alle richieste a chiamata.
 
Servizi di Trasporto Pubblico Locale
Causa il persistere delle avverse condizioni atmosferiche, ATR informa che per la giornata di domani, mercoledì 23 dicembre 2009, i servizi di trasporto pubblico Urbano ed Extraurbano potrebbero registrare variazioni. Si consiglia pertanto di prestare attenzione ai messaggi riportati sui pannelli elettronici delle  paline di fermata del servizio.
Informazioni:
- Infolinea Atr 199.11.55.77 (operativo dalle 7 alle 19 di tutti i giorni feriali e fino alle 13 nei giorni festivi)
- Sito internet: www.atr.fc.it .

Tag:

Parla con Noi

Contatta la redazione : redazione@informaforli.it.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie con RSS Feeds

Collegamenti

Comune di Forli' - Portale Istituzionale

Forli' Ambiente - Portale Tematico sulle politiche ambientali

TAG